Approccio data driven al processo di talent acquisition. Scopri come i tuoi processi HR possono beneficiare dell’intelligenza artificiale.

 

Sono diversi i processi HR che già oggi beneficiano di AI come per esempio la previsione abbandoni, il riconoscimento dei talenti e la selezione dei candidati.

Proprio sulla selezione dei candidati CRIF e TIL hanno sviluppato il CV Analyzer che permette di rendere data-driven il processo di talent acquisition, ottimizzando i tempi di screening e migliorando le performance in termini di qualità del candidato selezionato.

Attraverso il calcolo di un fit index, il CV Analyzer riesce a selezionare i candidati con le competenze più in linea rispetto le competenze ricercate e possedute dai best performer aziendali, permettendo al reclutatore di concentrarsi su interviste approfondite su una ristretta cerchia di candidati.

Lo strumento consente di:

- confrontare il candidato con il best performer aziendale;

- analizzare simultaneamente il candidato su più profili in ricerca;

- ottimizzare i tempi di screening dei candidati sulle posizione più strategiche per l’azienda.


COMPILA IL FORM E GUARDA IL VIDEO COMPLETO >>>

Compila il form!